HEINA E IL GHUL in BARFLY


20 giugno 2018 | parco Masserdotti di via Franzinetti a Brescia
Alle ore 21:30

Mercoledì 20 giugno

ore 21:30 / parco Masserdotti di via Franzinetti

Cicogne teatro arte musica

HEINA E IL GHUL

una fiaba tradizionale del mondo arabo

di e con Abderrahim El Hadiri

regia di Mario Gumina

Heina, la figlia dello sceicco, è stata rapita dal terribile Ghul, il mostro di farina; riuscita a fuggire è tornata a palazzo. Sulla scena il cuoco di corte prepara un sontuoso cous cous per festeggiare l’evento e, danzando e cantando tra tegami e coperchi, racconta la mirabolante vicenda. Così gli ingredienti utilizzati (peperoni, zucchine, patate, cipolle e farina) diventano via via i protagonisti di una grande avventura, finendo poi in pentola. Lo spettacolo è recitato in arabo, il pubblico di grandi e piccini si trova così immerso nelle sonorità di una lingua sconosciuta e può vivere l’esperienza di sentirsi straniero e comprendere situazioni e personaggi solo attraverso gli oggetti e le azioni dell’attore.

Spettacolo tout publique

BARFLY – IL TEATRO FUORI LUOGO 2018

17 giugno > 23 settembre

scopri il sito dedicato alla manifestazione

BARFLY – IL TEATRO FUORI LUOGO propone un teatro in ascolto, che è “filo” in grado di cucire e di connettere fra loro le varie istanze della città.

Dal 2011 la rassegna estiva di Teatro19  si è posta in relazione alle trasformazioni sociali ed urbane, affinando nei cambiamenti l’originale vocazione: connettere, attraverso il teatro, persone di diverse fasce d’età, di diversa origine, e collegare il centro con la prima periferia.

Dal 2017 è parte del progetto di riqualificazione urbana OLTRE LA STRADA e crea, tra giugno e settembre, un asse culturale tra il centro cittadino e via Milano.

La rassegna è in collaborazione con il festival “UN SALTO NEL NULLO!” a cura del Centro Teatrale Bresciano