METAMORFOSI FESTIVAL – convegno TEATRO SOCIALE D’ARTE


Dal 23 marzo 2018 al 23 marzo 2018 | Sala Alberi di Mo.Ca via Moretto,78 Brescia
Dalle ore 10:00 alle ore 17:00

Metamorfosi Festival – scena mentale in trasformazione

  • 10-13/14.30-17.00 TEATRO SOCIALE D’ARTE. Trasformazioni possibili giornata di studio coordinata da Andrea Porcheddu. Al mattino saranno attivati 5 tavoli di conversazione (riservati) in diversi luoghi della città. Nel pomeriggio nella Sala Alberi di Mo.Ca via Moretto, 78 avrà luogo la restituzione, aperta a tutti, del lavoro dei tavoli.                                                                                                                                                  PARTECIPAZIONE GRATUITA
  • https://www.facebook.com/events/411473542645614/

23 marzo 2018 ore 14.30-17.00 Sala Alberi di Mo.Ca Via Moretto 78 Brescia, contestualmente a METAMORFOSI festival – scena mentale in trasformazione

Incontro pubblico sul tema: Teatro sociale d’arte – Trasformazioni possibili
coordinato da Andrea Porcheddu.

Nel corso dell’incontro verranno esposti i risultati del lavoro di riflessione mattutino ad opera di 5 gruppi di lavoro che, attraverso il metodo dei caffè randomizzati controllati, avranno avuto modo di confrontarsi su 5 diverse declinazioni del tema:
1. teatro sociale d’arte e diversità del teatro
2. innovazione dei servizi di salute mentale attraverso teatro/arte/creatività
3. amministrazione pubblica/teatri stabili e teatro sociale
4. teatro sociale e trasformazione urbana, teatro/arte/cultura che cura la città?
5. lo sguardo della critica e del pubblico sul teatro sociale d’arte
ci sarà spazio per discussione e confronto.

I gruppi di lavoro avranno una composizione eterogenea di artisti, operatori, docenti universitari, giornalisti, psicologi, amministratori, utenti della salute mentale, studenti, cittadini. Fra loro in ordine alfabetico:
Paolo Aniello (Mare Culturale Urbano Milano),Umberto Angelini (Fondazione Teatro Grande Brescia), Antonio Audino (rai tre radiorai, sole 24 ore), Gian Mario Bandera (direttore Ctb), Claudio Bernardi (Università Cattolica), Paola Bianchi (arteterapeuta), Nadia Busato (giornalista, scrittrice, smart city manager), Roberto Cammarata (Presidente Fondazione Asm), Gabriele Catania (ASST Fate Bene fratelli Sacco), Andrea Cora (Centro Teatrale Bresciano), Andrea Ciommiento (Istituto Pratiche Teatrali per la Cura dalla Persona, Torino), Davide D’Antonio (Teatro Idra), Guido Di Palma (Università La Sapienza di Roma), Beatrice Faedi (Somebody Teatro delle Diversità), Orietta Filippini (Fondazione della Comunità Bresciana), Nadia Fulco (responsabile progetti sociali Atir Teatro Milano), Alessandro Garzella (Animali Celesti Teatro d’Arte Civile Pisa), Gianluigi Gherzi (Teatro degli incontri Milano), Fausto Ghirardini (Viandanze), Silvia Gribaudi (coreografa, danzatrice), Giulia Gussago (Compagnia Lyria), Giulia Innocenti Malini (Briganti Teatro Sociale), Lucia Laratta (responsabile DSM Spedali Civili di Brescia), Fabio Lucchi (psichiatra UOP 23 Brescia), Teatro Magro (Mantova), Stella di Milia (operatrice Teatro dioniso/UOP22 Brescia), Andrea Paolucci (Teatro dell’Argine Bologna), Roberto Pavani (cooperativa ZeroBeat Mantova), Ruggero Radici (Cooperativa sociale La Rondine), Maria Rauzi (Teatro Telaio), Marina Rossi (Lelastiko), Roberto Rinaldi (Rumorscena), Paola Savoldi (Politecnico di Milano), Felice Scalvini (Assessore Politiche Sociali Brescia), Stefano Tè (direttore artistico Teatro dei Venti/Festival Trasparenze Modena), Giusi Turra (attrice), Francesca Vavassori (psicologa, arteterapeuta, Antonio Viganò (direttore artistico Accademia Arte della Diversità di Bolzano)

INFORMAZIONI: info@teatro19.com +39 335 8007161