“PARADISE CITY” giornata-evento in via Milano a Brescia – progetto Mutazioni


Dal 26 giugno 2022 al 26 giugno 2022 | zona via Milano - Brescia
Dalle ore 9:30 alle ore 22:30

PARADISE CITY per il progetto Mutazioni

Un grande evento a moduli che coninvolgerà varie zone dell’area di via Milano (sulla quale Teatro19 ha lavorato negli anni del progetto Oltre La Strada da poco terminato).

Varie zone e varie persone perché la città è di chi la abita.

Un evento che sarà anche una “caccia al tesoro”: la ricerca del nostro paradiso terreste.

Un evento nato dalla co-progettazione.

Un evento composito fatto di spettacoli, un laboratorio, un pic nic tematico, passeggiate, momenti di relax, una mega azione di strada e addirittura un post-scriptum.

Una giornata-evento alla quale si potrà prendere parte per intero o anche solo per un segmento.

Un punto d’arrivo e di partenza.

Un’occasione speciale per stare insieme e riappropriarsi di relazioni e spazi pubblici.

 

Per informazioni e prenotazioni: info@teatro19.com

 

 

PARADISE CITY

domenica 26 giugno

Si può considerare la terra come un unico giardino? E le si possono applicare i precetti del giardino in movimento? Il giardino planetario è un principio, e il suo giardiniere è l’umanità intera.

Gilles Clément – Nove giardini planetari

Un viaggio alla ricerca del paradiso nascosto fra gli interstizi, tra il cemento ed un prato incolto, fra cacciate ed eterni ritorni, cogliendo frutti proibiti e cantando forte l’amore per l’imperfezione.

Il teatro penetra la città e da essa si lascia penetrare.

Una giornata-evento da abitare per intero o solo parzialmente e della quale essere artefici.

Tutto questo è PARADISE CITY e tu puoi esserne l’abitante.

INFO E PRENOTAZIONI: info@teatro19.com – 327 7596755

9:30

Spettacolo itinerante con partenza dal Mi.C.S. Via Milano Case del Sole – via Milano 105/q

Partecipazione gratuita con prenotazione

Benvenuti in paradiso”

ideazione e testi a cura dei partecipanti dei laboratori Matinée e Compagnia dei Ragazzi

drammaturgia di Roberta Moneta e Francesca Mainetti

regia Valeria Battaini, Francesca Mainetti e Roberta Moneta

Con i partecipanti ai laboratori Matinée e Compagnia dei Ragazzi: Mariele Bianchetti, Stefano Bigazzi, Mario Dall’Asta, Abygaila De Timini, Enrico Gnutti, Stefania Guerini, Pietro Mainetti, Katia Masserdotti Moneta, Luisa Roversi, Maurizio Tommolini

Un viaggio alla scoperta di Paradise City, città ideale, costruita da Dei strampalati, padri dai vizi umani, ma pieni di buona fede e volontà. I genitori vendono, agli umani figli, un mondo perfetto, pensato, regolato, esaltato, fatto a loro immagine e somiglianza. Un paradiso-zoo, dalle gabbie dorate. I figli lo vivono, ligi al loro compito di successori, ma un paradiso offerto con amore è sempre la migliore chance? Il paradiso è lo specchio di paesaggi interiori, o il giardino deve essere nuovamente coltivato?

11:30 -13:00

Mi.C.S. Via Milano Case del Sole – via Milano 105/q

Partecipazione gratuita con prenotazione

Paradise factory” laboratorio di costruzione

Insieme – guidati da mani esperte – costruiremo con legni e foglie, dei tirsi (bastoni rituali) che ognuno potrà utilizzare dalle 19:15 per la parta di strada “Eden – il giardino in movimento”. Costruire insieme il paradiso per insieme sentirsene DEI.

13:30

Parco Guidi – via A. Panigada

Il giardino delle delizie – pic nic sull’erba”

Cogli la prima mela e… portati un panino. Come tanti Adamo ed Eva (ma vestiti) stenderemo le nostre coperte sull’erba del parco e ci rilasseremo. Cosa serve? Una coperta, il pranzo al sacco (magari anche con qualcosa da condividere) e, se sei una persona alla quale piace stare al gioco, un particolare che ti faccia sentire nel giardino dell’Eden (un serpentello, una foglia di fico, una mela, ecc). Insomma, pranziamo insieme e chissà che non ci sia qualche sorpresa…

16:00

4 itinerari a piedi con punti di partenza diversi, ma arrivo comune nel parcheggio di Laboratorio Lanzani (via Villa Glori, 3)

Partecipazione gratuita con prenotazione

Paradisi improvvisi – passeggiate emotive”

1 – “Fiumicello e il Mella” – partenza dal Parco Guidi, via Panigada

2 – “Via Milano alta” – partenza dal Parco Guidi, via Panigada

3 – “Fiumicello” – partenza dal Parco Caduti di NassiryIa, via Trivellini

4 – “Porta Milano” – partenza da Piazzale Garibaldi

Conosci veramente tutta Brescia? Hai mai guardato un luogo con gli occhi di qualcun altro? Accompagnati da abitanti e frequentatori, attraverseremo gli spazi attorno a via Milano, cercando prospettive nuove, tra presente, passato e futuro. Ci fermeremo a osservare l’inessenziale. Vivremo le strade con altri sensi. Ascolteremo storie, esperienze, e desideri. Una passeggiata emotiva costruisce nuove traiettorie per una città e suggerisce nuove narrazioni dell’abitare. È una passeggiata partecipata, di comunità, dove anche tu, se hai qualcosa da dire, sei libero di farlo: camminare, per noi, è un’azione del pensiero. Scegli una delle passeggiate a disposizione e vivi un’esperienza unica di condivisione, dove mettere in gioco e sperimentare il tuo essere cittadino.

E al termine delle passeggiate…

Spirito divino”

Un bicchiere di vino offerto da Laboratorio Lanzani. Un briciolo di ebrezza (e acqua fresca) per riposarsi dalle passeggiate emotive delle 16:00 e per prepararsi alla parata di strada delle 19:15

18:00 – 18:20 – 18:40

GARE 82 – via Villa Glori, 5

Partecipazione gratuita con prenotazione (max 20 spettatori alla volta)

Figli di Eva – micro-performance per pochi avventori”

Pochi minuti di narrazione nella galleria d’arte GARE 82, tra il leggero aperitivo di Laboratorio Lanzani e prima della parata di strada delle 19:15

Il “Laboratorio di ricerca e sperimentazione” di Teatro19, curato da Francesca Mainetti, presenta un piccolo assaggio della partitura vocale e fisica a cui gli allievi stanno lavorando, sulle fiabe dei fratelli Grimm.

19:15

Partenza dal parcheggio di Laboratorio Lanzani (via Villa Glori, 3)

Partecipazione libera e gratuita

Eden: il giardino in movimento”

parata di strada

nato da una coprogettazione tra Teatro19 e exvUoto Teatro

liberamente ispirato a “Nove giardini planetari” di Gilles Clément

ideazione di Valeria Battaini, Andrea Dellai, Tommaso Franchin, Francesca Mainetti e Roberta Moneta

testo e regia di Roberta Moneta

aiuto regia Valeria Battaini

musiche dal vivo a cura di Rusty Brass Band

con la partecipazione di ArciRagazzi e dei ragazzi del Grest della Parrocchia Santa Maria Nascente di Fiumicello

danze a cura de Il Salterio

con Daniela Visani

con gli attori del gruppo Laboratorio Permanente di Teatro19: Daniele Armanelli, Samuele Campelli, Paolo Celi, Mara Fritz, Marco Lucchini, Lia Guerrini, Andrea Mondini, Roberta Moneta, Cristina Parizzi, Adelina Pasotti, Alessandro Pedersini, Alessia Placido Rivolta, Martina Prandelli, Alvaro Tello Medina, Elena Valicenti e con i cittadini che hanno accettato l’invito a costruire il Paradiso

Una parata di strada alla ricerca del giardino dell’Eden. Un cammino d’arte e partecipazione, per scoprire insieme che il paradiso non può attendere, il giardino è qui.

Dove? Tra le pieghe dell’asfalto, nella natura umana che sprigiona la sua forza in un percorso a tappe per ricostruire il “Giardino”. Per riconoscerlo. Per essere giardino e giardiniere e coltivare l’incertezza vitale. Piante in carne e ossa, semi che germogliano, splendore di natura, giardini in un giardino, movimento nella stasi. Un percorso per cambiare lo sguardo. Insieme. In tanti. Umani.

20:30

Der MAST – via G. Carducci 17/A

Ristoro convenzionato solo su prenotazione

Ristoro dell’anima – piccolo ristoro al Der MAST”

Rifocillarsi dopo il cammino insieme e prima di avviarci alla chiusura della giornata-evento. Qualcosa di sfizioso, una bevanda fresca ed ottima compagnia sono quel che ci vuole per ristorare corpo ed animo. In alto i cuori e magari anche i calici!

21:30

Parco La Rosa Blu – via Milano, 50/52

Cantico per via Milano – Parole d’amore urbano”

Porta una coperta e stenditi accanto a noi. Al termine di questa lunga giornata, desideriamo fermarci un ultimo momento sotto lo sguardo delle stelle, per ringraziare: i condomini, le strade, le piazze, i volti, i sorrisi. Vogliamo farlo attraverso un ultimo rito collettivo, in cui un microfono aperto e una sonorizzazione immersiva ci condurranno nei miraggi di una città in cammino, in crescita e in trasformazione. Abbiamo raccolto, con una chiamata pubblica, le testimonianze dei cittadini riguardanti possibili epifanie apparse in Via Milano: piccoli aneddoti, piccoli momenti luminosi, piccoli spettacoli di semplicità. Le restituiamo questa sera e le innalziamo alle stelle. Verrai a raccontarci anche tu quale è stato il tuo giorno più bello qui?